Categorie
News

I container sono maturi per il cloud: a sostenerlo Rackspace

I container Linux esistono già da diversi anni, ma solo in quest’ultimo periodo hanno raggiunto una maturità tale da essere impiegati a livello cloud. Questo è quanto sostiene John Engates, Chief Technology Officer di Rackspace.

Categorie
News

NVIDIA cresce del 70% ogni anno grazie al cloud computing

Secondo un recente rapporto Reuters, lo sviluppo del cloud computing nei prossimi anni sarà in grado di generare ricavi per oltre 1 milione di dollari per le aziende coinvolte. Il CEO di NVIDIA Jen-Hsun Huang, parlando ai giornalisti del Computex 2015, che si sta tenendo proprio in queste ore a Taipei, ha affermato che la sua società prevede un incremento dei ricavi dovuti al cloud computing tra il 60 e il 70% ogni anno.

Categorie
News

SUSE OpenStack Cloud sul cloud pubblico e privato

Suse, una delle distribuzioni Linux tra le più conosciute, non ha la stessa reputazione OpenStack dei suoi concorrenti Canonical, Red Hat e Mirantis, ma possiede una caratteristica che nessun altro ha: può essere eseguito sia sul cloud pubblico, sia su quello privato.

Categorie
News

Come le partnership cambiano il mercato del cloud

Il cloud è in continua evoluzione per rispondere alle sempre crescenti esigenze di mercato. Secondo una ricerca Forrester, circa l’80% delle aziende intervistate ha confermato che nei prossimi due tre anni sposterà completamente la propria infrastruttura IT nel cloud. Circa due terzi delle aziende hanno inoltre affermato di essersi già affidati a tre o più fornitori di cloud.

Categorie
News

AWS: come le aziende utilizzano il cloud di Amazon

Amazon AWS è la più grande società di pure-cloud. Secondo un recente rapporto di Synergy Research Group, la società americana detiene circa il 29% del mercato IaaS. Che AWS venda più servizi Infrastructure as a Service dei suoi diretti concorrenti quali Microsoft, Google, IBM e Rackspace, non vi è alcun dubbio. E mentre quest’ultimi stanno facendo enormi progressi per tentare di ostacolare il divario, AWS continua a svilupparsi, rendendo davvero difficile per qualsiasi azienda il sorpasso.

Categorie
News Uncategorized

OpenStack: lo stato di fatto al termine del Summit 2015

Da qualche giorno si è concluso l’OpenStack Summit 2015, la conferenza internazionale che si è tenuta a Vancouver e alla quale hanno partecipato circa 6000 persone e oltre 500 aziende che utilizzano la piattaforma di cloud computing open source. Sviluppatori, utenti e aziende hanno messo in risalto nuovi progetti e soluzioni già rodate che ruotano intorno al mondo di OpenStack. Al contrario di quanti sostenevano che il progetto di cloud computing stesse per eclissarsi, il Summit ha dimostrato che la piattaforma OpenStack sta crescendo e le aziende che ne fanno uso sono in continuo aumento.

Categorie
Articoli

Come il cloud affronta i problemi legati alla sicurezza?

Il cloud computing si sta diffondendo sempre più a livello enterprise. Le imprese si sono rese conto ormai dei guadagni, in termini di business, che possono derivare trasferendo il loto ambiente IT all’interno di una infrastruttura cloud. Questa nuova tecnologia è in grado di fornire un vantaggio dinamico alle imprese attraverso l’utilizzo di risorse di nuova generazione.

Categorie
News

Managed cloud: quale futuro per i fornitori?

Le grandi aziende si stanno muovendo sempre più verso il cloud, affidandosi a uno o due fornitori principali per la gestione della propria attività in modalità managed cloud. Questa tipologia di sevizio consente alle imprese di poter usufruire della potenza del cloud computing, senza doversi preoccupare di acquisire nel proprio organico personale esperto in grado di gestire la nuvola, o di dover acquistare hardware potente in grado di supportare le grossa mole di dati aziendali.

Categorie
News

L’evoluzione dei database nel cloud

Nei giorni scorsi a Santa Clara (California) si è tenuta la conferenza OpenStack Live 2015, una due giorni ricca di incontri e interventi dedicati al mondo OpenStack, durante la quale esperti del settore hanno avuto modo di confrontarsi su tematiche legate al settore dell’open-source, del cloud e dei database.