Categorie
News

Tendenze del cloud computing da qui al 2020

Stando alle notizie diffuse da Gartner, molte aziende perderanno le loro posizioni di mercato per incompetenza digitale nei prossimi anni. E’ la predizione del futuro delle soluzioni tecnologiche a rappresentare uno dei punti chiave per il successo delle aziende.

Categorie
News

Il cloud computing cresce a ritmo serrato

Il mercato del cloud computing sta crescendo annualmente del 22,8%, e raggiungerà 127,5 miliardi di dollari entro il 2018. La spesa delle imprese per le applicazioni SaaS (Software as a Service) si sta avvicinando al 30% di tutte le spese dedicate alle applicazioni. In questo caso la spesa sta crescendo del 17,6% .

Categorie
News

Cloud computing: sicurezza e privacy le priorità

L’Economist ha recentemente presentato i risultati di un’indagine volta a valutare lo stato dell’arte dei servizi di cloud computing proposti alle aziende. L’indagine dal titolo “Preparing for next-generation Cloud: Lessons learned and insights shared” e commissionata da Hitachi Data Systems, ha coinvolto 232 responsabili IT di tutto il mondo chiamanti a rispondere a domande inerenti soddisfazione e criticità dei servizi di cloud computing addottati.

Categorie
News

Deutsche Telekom futuro leader del cloud computing europeo?

Il (quasi) duopolio a cui mirano Google e Amazon per i servizi di cloud computing è da oggi minato da un nuovo player. Si tratta di Deutsche Telekom, la più grande azienda di telecomunicazioni della Germania e d’Europa. Secondo un comunicato stampa diramato dall’azienda, il cloud computing riveste a pieno titolo una delle priorità dell’azienda.

Categorie
News

Cloud computing Alibaba: strategie per il futuro

Recentemente Alizila, il sito di news per e-commerce appartenente al Gruppo Alibaba, ha intervistato Simon Hu, il presidente di Aliyun, l’azienda braccio destro per il cloud computing della nota compagnia cinese attiva nel settore del commercio elettronico e dei servizi cloud. Secondo Simon Hu il cloud computing rappresenta uno strumento vitale per le aziende di qualsiasi settore. L’evoluzione delle infrastrutture Internet ha permesso alle imprese di raccogliere notevoli quantità di dati, ma questi si rivelano informazioni di poco conto se non possono essere analizzati, organizzati, condivisi e confrontati. Ecco perché il cloud assume un valore importante in qualsiasi ambito.

Categorie
News

Nuovi servizi IBM per OpenStack

IBM è un’azienda dedita da diversi anni allo sviluppo del cloud computing. Volendo mantenere un ruolo da protagonista nel settore, Big Blue ha costruito nel tempo un ampio portfolio di servizi, software e infrastrutture cloud. Un ruolo fondamentale in questa strategia è stato giocato dall’intima collaborazione con OpenStack, la piattaforma cloud open source tra le più diffuse e utilizzate nel mercato attuale.

Categorie
Articoli

Come il cloud affronta i problemi legati alla sicurezza?

Il cloud computing si sta diffondendo sempre più a livello enterprise. Le imprese si sono rese conto ormai dei guadagni, in termini di business, che possono derivare trasferendo il loto ambiente IT all’interno di una infrastruttura cloud. Questa nuova tecnologia è in grado di fornire un vantaggio dinamico alle imprese attraverso l’utilizzo di risorse di nuova generazione.

Categorie
News

AWS Educate: Amazon offre formazione gratuita

Qualche giorno fa Amazon ha annunciato lo sviluppo del programma AWS Educate che avrà la funzione di insegnare gratuitamente le tecniche di cloud a studenti, educatori ed enti autorizzati. Gli utenti appartenenti a queste categorie potranno usufruire di crediti gratuiti per la formazione su una vasta gamma di servizi. Ad esempio studenti ed educatori potranno apprendere tecniche su Amazon Elastic Cloud Compute, Simple Storage Service, Relational Database Service, CloudFront, DynamoDB, Elastic MapReduce, Redshift e Glacier. Ulteriori crediti saranno disponibili anche per gli iscritti appartenenti alle istituzioni.

Categorie
News

Le ambizioni nel cloud computing di IBM

Che IBM rappresenti una grande realtà nel settore IT non vi è alcun dubbio. Costituitasi poco più di un secolo fa (nel lontano 1911), Big Blue nel corso degli anni si è saputa imporre in molti settori: hardware, software, infrastrutture e hosting sono solo alcuni di essi. L’azienda statunitense ha condotto il mercato IT da vero leader, eppure oggi sembra essere un passo indietro rispetto ai suoi diretti concorrenti nel settore del cloud computing.