Categorie
News Uncategorized

OpenStack: lo stato di fatto al termine del Summit 2015

Da qualche giorno si è concluso l’OpenStack Summit 2015, la conferenza internazionale che si è tenuta a Vancouver e alla quale hanno partecipato circa 6000 persone e oltre 500 aziende che utilizzano la piattaforma di cloud computing open source. Sviluppatori, utenti e aziende hanno messo in risalto nuovi progetti e soluzioni già rodate che ruotano intorno al mondo di OpenStack. Al contrario di quanti sostenevano che il progetto di cloud computing stesse per eclissarsi, il Summit ha dimostrato che la piattaforma OpenStack sta crescendo e le aziende che ne fanno uso sono in continuo aumento.

OpenStack: lo stato di fatto al termine del Summit 2015

Da qualche giorno si è concluso l’OpenStack Summit 2015, la conferenza internazionale che si è tenuta a Vancouver e alla quale hanno partecipato circa 6000 persone e oltre 500 aziende che utilizzano la piattaforma di cloud computing open source.

Sviluppatori, utenti e aziende hanno messo in risalto nuovi progetti e soluzioni già rodate che ruotano intorno al mondo di OpenStack. Al contrario di quanti sostenevano che il progetto di cloud computing stesse per eclissarsi, il Summit ha dimostrato che la piattaforma OpenStack sta crescendo e le aziende che ne fanno uso sono in continuo aumento.

Loren Nelson, analista senior di Forrester, in occasione del vertice di Vancouver ha pubblicato il rapporto dal titolo “OpenStack is ready are you?”, all’interno del quale pone in evidenza la vitalità e la presenza inconfutabile di OpenStack nel mercato cloud. Secondo Nelson, la piattaforma open source è diventata lo standard di compatibilità nell’ambito del private IaaS cloud market. L’analista di Forrester, inoltre, ha individuato ben 11 aziende Fortune 100 che utilizzano OpenStack per casi d’uso di produzione, tra le quali Best Buy, BMW, Comcast e Disney. Anche eBay, eBay/PayPal e Yahoo possiedono enormi installazioni di OpenStack.

OpenStack una storia di successo

Durante il Summit i presentatori hanno illustrato un elenco piuttosto cospicuo di casi d’uso cui può essere applicato OpenStack. Tra le varie testimonianze, quella dell’azienda Walmart, una società produttrice di mattoni e malta leader in tutto il mondo.

L’azienda possiede 11000 negozi e 11 siti di e-commerce, che sono stati visitati da 1.5 miliardi di persone soltanto durante le vacanze estive dello scorso anno. Cifre da capogiro, quindi, che associate alla necessità di ottimizzare i propri servizi web per il mobile, hanno indotto l’azienda ad atterrare su OpenStack, una infrastruttura in grado di garantire flessibilità e scalabilità orizzontale.

OpenStack si propone, infatti, come alternativa open source alle piattaforme cloud proprietarie, vedi ad esempio Amazon AWS, Microsoft Azure, Google e VMware.  Nelson nel suo rapporto avverte però, prima di sviluppare un progetto tecnologico, di comprendere bene cosa sia e cosa non sia OpenStack. Si tratta di certo di una soluzione in grado di fornire servizi di computing (OpenStack Nova), di storage (OpenStack Cinder) e di networking (OpenStack Neutron), ma funzionalità a livello superiore come management e automazione sono ancora alle fase primordiali.

OpenStack è in rapida crescita è questo è di certo un bene in quanto ha consentito di tenere il passo con le moderne tecnologie di orchestrazione e container, ma ha implicato il rilascio di una nuova release ogni 6 mesi, inducendo aziende ad aggiornamenti continui. Alcuni utenti inoltre lamentano le poche integrazioni con i sistemi legacy.

In ogni caso OpenStack ha fatto molta strada e l’ultimo Summit lo ha dimostrato. Ad oggi sono oltre 500 le aziende che partecipano allo sviluppo del progetto, tra le quali Red Hat, IBM, Rackspace, HP, Cisco e tante altre ancora.образец заявки на получение займасафари танзани¤ африкаденьги в долг под процентывиртуальная кредитная карта что этотур танзани¤стоимость большого африканского сафариtranslation greek to englishгреция путевки 2015 цены все включеномагазин кухонной посудыстратегия бренда примерстоимость услуг копирайтерадизайны ванных комнатпоисковое продвижение сайтов в интернетепутевки турция август 2015femme en dessousтуры по австриимаркетинговые агенствастоимость укладки ламината за 1 м2