Categorie
News

Intel, ufficialmente in commercio i nuovi chip atom per i server

Il primo processore Atom server-class è arrivato, l’Atom S1200 può vantare un system-on-chip a 64 bit che usa solo 6 watt per processore. L’annuncio di oggi è l’ultima pietra miliare nell’attuale percorso di riduzione dell’utilizzo di energia nei data center, con una ricerca del risparmio che ha portato i fornitori di server ad adattare i chip a bassa potenza degli smartphone per il mercato dei server. In questo sforzo sono inclusi sia Intel Atom che chip di ARM, ampiamente utilizzati negli iPhone e negli iPad. Continua inoltre lo sviluppo di core per diversi tipi di task di calcolo all’interno del data center, un trend che offre agli utenti finali opzioni aggiuntive per usare processori tagliati apposta per il proprio tipo di workload, che diano un vantaggio sia in termini di economia che di prestazioni.

“La nostra strategia continua ad essere quella di indirizzare tutti i workload nel data center“, ha dichiarato Diane Bryant, vice presidente e general manager del Datacenter and Connected Systems Group di Intel, che ha affermato che l’S1200 potrà consentire agli utenti finali di accorpare insieme fino a 1000 core in un rack standard. Il SoC include due core fisici ed un totale di quattro thread, supporto a 64 bit, un controller di memoria che supporta fino a 8 GB di memoria DDR3, fino a otto corsie di PCI Express 2.0, e supporto Error-Correcting Code (ECC) per una migliore affidabilità. La nuova famiglia di prodotti consisterà di tre processori con range di frequenza da 1,6 a 2,0 GHz.

Con l’annuncio di oggi Intel rispetta in pieno la timetable definita che prometteva l’uscita di una versione commerciale del processore Atom “Centerton” entro l’ultimo trimestre 2012. Il chip è stato usato dalle prime aziende, tra cui HP che ha basato la sua linea di server “Gemini” su Atom, all’interno della sua iniziativa Project Moonshot, con l’obiettivo di costruire i server a bassa potenza di prossima generazione. Secondo Paul Santeler, VP di Hyperscale Business Unit ad HP, i nuovi server Atom sono ideali per workload quali la content delivery, le tecnologie di caching tipo memcached, ed alcuni requisiti di elaborazione di “big data”. Bryant ha citato l’hosting dedicato come un’area promettente per l’uso di Atom, ed HP ha distribuito i suoi Gemini per clienti che si occupano di hosting. I chip Atom sono stati usati direttamente in produzione da compagnie che hanno proceduto alla loro implementazione senza attendere che fosse rilasciato da Intel un prodotto commerciale. Tra queste compagnie ci sono SeaMicro, e la francese OVH, che pur facendo hosting costruisce i propri server personalizzati.

 

russian to english dictionary pdf

кредитная карта юниор

наибольший процент по вкладам в банках москвыodno vzlom okвзломать одноклассников программаоформить онлайн заявку на кредитную картуcasino slot oyunroyal meritальфа банк кредитная карта за один деньсрочно деньги в долг во владикавказеденьги в долг 1000000кредитная карта газпромбанк условия пользованиясафари африка гдеафрика килиманджаро пути подъемакуплю посудаупоехать в черногорию турчугунная посуда купить москваадминистративный штраф за утерю паспортаанализ позиций сайта в поисковых системахдеревянные дома сочиантипаразитарный аппаратпластиковые окна каркасный домкзот украиныEn forme realistesраскрутка сайтов яндексmiami luxury home rentals

Lascia un commento