Categorie
News

Il mondo Linux si butta su OpenStack, ora è il turno di SUSE

Ora che OpenStack può essere considerato come un cloud controller di infrastruttura tecnicamente utilizzabile, tutte le distribuzioni Linux principali lo stanno pian piano adottando. Alcune di queste hanno integrato OpenStack nei loro Linux, mentre altre hanno scelto di creare una distribuzione di OpenStack separata, che funziona su Linux, fa uso dell’hypervisor KVM, e porterà ad un un prezzo da sostenere per il supporto tecnico di tipo commerciale. Ci sono diversi add-on che devono essere uniti ad OpenStack per renderlo un cloud realmente utilizzabile, ed uno di questi è lo storage. Come i suoi compagni di mercato Canonical e Red Hat, anche SUSE Linux sembra voler favorire lo storage di oggetti distribuito per la sua distro SUSE Cloud OpenStack. Non è una sorpresa, considerando che le porzioni di Ceph – un object store distribuito open source – sono state raccolte e adottate come proprie dalla community di OpenStack.

Altri object store hanno dovuto adottare architetture distribuite, ma Ceph è distribuito fin dall’inizio ed inoltre il suo client è già stato accettato nel kernel di Linux. Il progetto Ceph è stato creato da Sage Weil per la sua tesi di PhD all’università della California ed il suo sviluppo è stato inizialmente finanziato dall’US Department of Energy. La cosa interessante riguardo al Ceph object store è che è possibile stratificare altri livelli al di sopra di esso, esattamente come si porrebbe un’applicazione sopra un sistema operativo. Quindi per esempio possiamo caricare un Ceph distributed file system, che è simile a IBM GPFS, Red Hat Gluster, o Oracle Lustre. Le funzionalità più importanti di Ceph per quanto riguarda OpenStack, sono il Rados block device ed il gateway. Il livello costituito da Rados consente a Ceph di sembrare un block storage ed il gateway Rados è un livello che emula il controller Swift di object storage, che è accoppiato col Nova compute controller all’interno di OpenStack. Il gateway Rados può anche emulare l’object storage S3 impiegato da Amazon Web Services nel suo public cloud. 

SUSE Cloud, la distribuzione OpenStack creata da SUSE Linux, è stato lanciato ad agosto come anteprima basata sulla release Essex di OpenStack, con incluse alcune funzionalità di Ceph, mentre per vedere il cloud di SUSE basato sulla versione Folsom bisognerà aspettare l’anno prossimo. La collaborazione con Inktank, che Weil ha formato quest’anno per fornire supporto commerciale a Ceph, vuole assicurare che le compagnie che costruiscono il cloud di infrastruttura basato su SUSE Cloud abbiano il supporto per tutte le funzionalità.

Essendo Ceph così importante per lo stack cloud, SUSE Linux deve aver pensato che fosse meglio formare una collaborazione di supporto con Inktank, invece che tentare di continuare da sola. Com’è il caso nella maggior parte di questi accordi di supporto, SUSE Linux sta fornendo supporto di primo e secondo livello per i bit Ceph usati in SUSE Cloud, con Inktank che fornisce il supporto di livello 3. I termini finanziari dell’accordo non stati chiariti pubblicamente. SUSE Linux e Inktank lavoreranno insieme per assicurarsi che il tool di deployment di sistema Crowbar (creato da Dell e usato da un numero di progetti open source a questo punto) possa distribuire SUSE Cloud e Ceph insieme. Crowbar e Chef sono componenti chiave del SUSE Cloud management server.

kasinoer og skat

продвижение магазин харьков

Online Games for Symbianвзять кредит онлайн на картукак взломать вай фай сеть без программбаза данных паролей yandexденьги до зарплаты томскcasino bedavabedava casino oyunu oynaденьги в долг барнаулденьги в долг днепропетровсквзять деньги в долг под залог квартирыбесплатная виртуальная кредитная картакредитка дельта банк заказатьонлайн заявка на кредитную карту дельта банкаразработка и продвижение бренда формированиекуплю посуду оптом россиядержатели для бутылокfinnish translateпродвижение молодого сайтастроительство из сип панелей ценапоисковая раскрутка сайтовsextoys pas chersкачественная раскрутка сайтамедицинские справки 095top rated seoстоимость гостиницы в новосибирске

Lascia un commento