Categorie
News

Vulnerabilità Venom minaccia i data center di tutto il mondo

La società di sicurezza CrowdStrike ha annunciato nelle scorse ore che una vulnerabilità starebbe minacciando i cloud provider di tutto il mondo. Si tratta di Venom, abbreviazione di virtualized environment neglected operations manipulation (operazioni di manipolazioni trascurate in ambiente virtualizzato), ossia un bug estremamente critico che riguarda Xen, KVM, VirtualBox di Oracle e macchine virtuali QEMU, e può consentire a un hacker di infiltrarsi potenzialmente in tutte le macchine all’interno della rete di un data center. VMware e Microsoft Hyper-V non sono interessati.

Categorie
News

AWS Educate: Amazon offre formazione gratuita

Qualche giorno fa Amazon ha annunciato lo sviluppo del programma AWS Educate che avrà la funzione di insegnare gratuitamente le tecniche di cloud a studenti, educatori ed enti autorizzati. Gli utenti appartenenti a queste categorie potranno usufruire di crediti gratuiti per la formazione su una vasta gamma di servizi. Ad esempio studenti ed educatori potranno apprendere tecniche su Amazon Elastic Cloud Compute, Simple Storage Service, Relational Database Service, CloudFront, DynamoDB, Elastic MapReduce, Redshift e Glacier. Ulteriori crediti saranno disponibili anche per gli iscritti appartenenti alle istituzioni.

Categorie
News

Ubuntu e Microsoft insieme per l’IoT

Sembrerà strano ma Canonical, principale promotrice della distribuzione Linux Ubuntu, sta collaborando con Microsoft per alcuni progetti che riguardano l’Internet of Things (IoT). Vecchi nemici, dunque, aprono la strada a nuove alleanze, dapprima rivolte al mobile computing e adesso all’IoT.

Categorie
Articoli

Top 10 Enterprise Database per il 2015 – parte 2

Le aziende che hanno necessità di mantenere i propri dati all’interno di database professionali, si trovano a dover scegliere tra tantissime soluzioni, gratuite e non, attualmente disponibili sul mercato. Ognuna di esse è diversa dalle altre e può vantare delle caratteristiche che le concorrenti non possiedono.

Categorie
Articoli

Cloud hosting gratuito: offerte a confronto

La maggior parte dei provider offre servizi di cloud hosting gratuito. Il loro scopo principale è quello di incoraggiare gli utenti ad utilizzare le proprie piattaforme per poi, una volta fidelizzati, offrigli soluzioni a pagamento che possano soddisfare al meglio le loro esigenze. I servizi messi a disposizione gratuitamente dai provider sono più che sufficienti per le aziende che vogliono entrare a far parte del mondo cloud, ma prima di affidarsi completamente alla nuvola vogliono testarne le qualità e soprattutto l’affidabilità e la sicurezza.

Categorie
News

Servizi SQL: Google aggiunge Crate su Compute Engine

Google ha da poco reso disponibile in Google Compute Engine un altro servizio SQL chiamato Crate. Si tratta dell’ultimo di una serie di strumenti aggiunti dall’azienda di Mountain View negli ultimi mesi per rafforzare i servizi dedicati ai dati aziendali.

Categorie
News

Microsoft annuncia Azure Stack per il cloud ibrido

Durante la conferenza Microsoft Ignite, che si sta tenendo in questi giorni a Chicago, l’azienda di Redmond ha annunciato importanti novità che riguardano soprattutto il mondo del cloud. Da quanto emerso sembrerebbe che l’obiettivo di Microsoft sia quello di diminuire il divario esistente tra Azure e Windows Server.

Categorie
News

Le ambizioni nel cloud computing di IBM

Che IBM rappresenti una grande realtà nel settore IT non vi è alcun dubbio. Costituitasi poco più di un secolo fa (nel lontano 1911), Big Blue nel corso degli anni si è saputa imporre in molti settori: hardware, software, infrastrutture e hosting sono solo alcuni di essi. L’azienda statunitense ha condotto il mercato IT da vero leader, eppure oggi sembra essere un passo indietro rispetto ai suoi diretti concorrenti nel settore del cloud computing.

Categorie
News

Puppet Enterprise 3.8 introduce il supporto per Docker e AWS

Puppet Labs, la società leader nel settore dei software per l’automazione, ha annunciato circa un mese fa la nuova versione Puppet Enterprice 3.8, con importanti aggiornamenti che riguardano Puppet Node Manager e l’introduzione dei nuovi Puppet App e Puppet Code Manager. Grazie a queste novità Puppet ha iniziato a fornire ufficialmente funzionalità di provisioning per i container Docker, l’infrastruttura AWS e il bare metal.