Deutsche Telekom futuro leader del cloud computing europeo?

Deutsche Telekom mira a diventare il leader nel settore cloud computing europeo. Per questo motivo ha intrapreso una partnership con la cinese Huawei

Deutsche Telekom futuro leader del cloud computing in Europa?

Il (quasi) duopolio a cui mirano Google e Amazon per i servizi di cloud computing è da oggi minato da un nuovo player. Si tratta di Deutsche Telekom, la più grande azienda di telecomunicazioni della Germania e d’Europa. Secondo un comunicato stampa diramato dall’azienda, il cloud computing riveste a pieno titolo una delle priorità dell’azienda. La stessa mira a duplicare il suo giro d’affari attestandosi come leader dei servizi di cloud computing in tutta Europa. “Deutsche Telekom vuole crescere più del 20% ogni anno nelle piattaforme cloud e diventare il provider leader nel settore business” – afferma Ferri Abolhassan, capo della divisione IT di T-Systems (parte di T-Mobile appartenente al gruppo Deutsche Telekom).

La direzione che l’azienda vuole perseguire presenta anche una svolta nell’approccio per lo sviluppo dei servizi di cloud computing. Fino ad oggi il core business era rappresentato da cloud privati che utilizzano VPN dedicati e reti chiuse. La crescita di questi servizi è stata a doppia cifra lo scorso anno. Ma da oggi l’approccio al mercato è mutato. La concorrenza contro i colossi Google e Amazon (ma anche Dropbox) si gioca prevalentemente su servizi e piattaforme accessibili pubblicamente, orientate da un lato agli utenti consumer e dall’altro agli utenti business.

Deutsche Telekom si affida ad Huawei per i servizi cloud computing

L’obiettivo è raggiungere i 2,2 miliardi di dollari entro il 2018. Il partner con cui Deutsche Telekom ha deciso di concorrere al risultato è la cinese Huawei che fornirà l’hardware mentre T-Systems fornirà i servizi di gestione della rete.  Anche quest’ultima azienda è intenzionata ad espandersi in Europa, mercato su cui ha iniziato a mettere mano negli ultimi anni sostenendo anche finanziariamente gli operatori telefonici ad acquistare i suoi servizi e prodotti telefonici.

Deutsche Telekom, presente nel mercato del cloud computing da 10 anni lavora già con aziende multinazionali del calibro di Shell, Daimler e Thyssen-Krupp con un coinvolgimento di 2,6 milioni di utenti. A tutti gli effetti l’azienda rappresenta l’operatore che sfrutta la piattaforma SAP di cloud computing più grande al mondo. I suoi data center sono residenti in Germania, paese che prevede stringenti politiche sulla protezione dei dati, a vantaggio della sicurezza per gli operatori che scelgono di affidarsi ai suoi servizi.

La qualità del cloud computing che Deutsche Telekom vuole garantire è molto elevata. Questo a beneficio di una imposizione forte del brand che mira in breve tempo ad accreditarsi come miglior soluzione tra gli operatori professionali più esigenti. L’azienda già oggi sembrerebbe trovarsi sul podio delle migliori scelte valutando costi, benefici e qualità garantita. Qualità che passa inevitabilmente anche attraverso la certezza della salvaguardia dei dati e il loro eventuale recupero. Ma riuscirà davvero Deutsche Telekom a contrastare il dominio, per il momento incontrastato, dei grandi colossi del cloud computing?бизнес в кредит без первоначального взносаденьги в долг минск круглосуточнотур майкак разблокировать кредитную карту альфа банкакратера нгоронгорозаймы онлайн на банковский счет 24 часауслуги продвижение бренда банканеоблагаемый минимум 2015туроператор официальный сайт поиск тура египетtranslate in spanish to englishбесплатная реклама сайта в гугледеревянный дом строительство самарауреаплазма симптомы и лечениераскрутка сайтагде купить конфискат в украинеensemble lingerie discountочки с видеокамерой ценаэлектронные аксессуары